I vari servizi di posa pavimenti a Vicenza, cosa aspetti?

La riuscita di una posa di pavimenti e piastrelle dipende da molti fattori in gioco, abilità dei professionisti, qualità tecniche del materiale, estetica della ceramica, marmo o legno.

L’abilità della posa dei pavimenti a Vicenza è molto antica, territorio di artigiani e di antiche ville eleganti, per questo possiamo dire che se vi affidate ad un artigiano di questa zona d’Italia, siete fortunati.

La professionalità in un lavoro di posa pavimenti non è tutto, vi sono altri elementi imprescindibili, come un buon fondo, giunti di dilatazione ben installati, strato legante omogeneo.

Come scegliere l’azienda per posa pavimenti a Vicenza

Nella posa pavimenti a Vicenza e provincia troviamo molte aziende che si avvalgono di tecniche professionali, le più utilizzate sono quelle con malta cementizia, con collanti o adesivi, qualunque sia la tecnica utilizzata è un momento cruciale nella costruzione dell’abitazione.

Le differenti zone di passaggio e calpestio della casa determinano anche il tipo di adesivo da utilizzare sulla soletta, in questo caso è doveroso farsi consigliare da un artigiano esperto, professionista del settore.

Un errore di valutazione può comportare dopo anni problemi sostanziali, sia di tenuta che di deterioramento se scelti materiali non idonei.

Sono numerose le tipologie di piastrelle sul commercio, per la posa pavimenti a Vicenza,  sono infatti un tipo di rivestimento perfetto per ogni ambiente della casa, per quelli più soggetti a deterioramento e calpestio come la cucina e il bagno, e per quelli meno frequentati come la zona notte o il soggiorno.

Tra i rivestimenti per pavimenti più celebri queste troviamo le ceramiche a pasta porosa come la maiolica e le terrecotte, oppure a pasta compatta come i gres e le porcellane.

Stuccatura e pulizia dopo posa pavimenti a Vicenza

Dopo la posa, dalle 24 alle 48 ore dopo, c’è la seconda fase cruciale per una riuscita ottimale, la stuccatura. Questa può avvenire anche 4 ore dopo se viene impiegato un adesivo a presa rapida.

La fase di stuccatura è cruciale sia per la stabilità del pavimento di ceramica o marmo, che per l’estetica generata dalla visione delle fughe colorate.

Solitamente si abbina a una piastrella scura uno stucco chiaro e viceversa, se la ceramica è pregiata e delicata si consiglia di non usare composti epossidici o malte flessibili sintetiche che potrebbero aggredire il pavimento rovinandolo per sempre.

Questi composti sono difficili soprattutto da asportare nella fase di pulizia, poiché sono molto resistenti.

La pulizia del pavimento dopo la posa e la stuccatura è molto semplice se si tratta di ceramica, più complessa in caso di maioliche o marmi pregiati, ma chiedendo indicazioni ai numerosi professionisti del settore di posa pavimenti Vicenza, vi verranno chiariti i maggiori dubbi.

 

Posted in Servizi.