laurearsi in Biologia

Come laurearsi in Biologia

La biologia è una materia che ti affascina e che da sempre riesce a catturare la tua attenzione?
Scopri come laurearti in questa disciplina e diventare un biologo affermato.

Quanto dura il percorso universitario per ottenere la laurea in biologia e quali sono le materie di studio?

La facoltà universitaria di biologia, nota anche come scienze biologiche, ha una durata triennale e permette all’allievo di accumulare ben 180 crediti.
All’interno di questo corso viene offerto lo studio di varie materie quali fisica, matematica, statistica, chimica generale e organica, biologia, anatomia umana, fisiologia, informatica, biologia molecolare, zoologia, farmacologia, genetica, biochimica medica, lingue straniere, chimica degli alimenti, botanica, biodiversità, anatomia comparata, biochimica dei nutrienti, psicologia della salute, conservazione della natura ed immunologia.
In concomitanza alle lezioni e ai moduli teorici verranno svolti dei tirocini presso laboratori sanitari, ospedali e strutture mediche, e tenute delle esercitazioni pratiche attraverso attività di analisi mirate e sofisticate.

Si deve sostenere un test di ingresso per poter frequentare la facoltà di biologia?

Per poter frequentare questo percorso informativo bisogna sostenere un test di ammissione, che prevede una graduatoria di merito che permetterà agli studenti più meritevoli di accedere al corso, che nella maggior parte dei casi è a numero chiuso.
Esistono diversi metodi per sostenere questo esame, ovvero procurarsi dei libri di testo che possano offrire dei contenuti e delle risorse per prepararsi e valutarsi al meglio, oppure seguire dei tutorial e dei video presenti in Internet che, attraverso le parole di ex studenti, potrebbero suggerire l’approccio da adottare per ottenere dei risultati migliori.

Quali sbocchi lavorativi consente la laurea in biologia?

Laurearsi in biologia offre diversi sbocchi lavorativi.
Si potrà lavorare presso laboratori di analisi e di ricerca pubblici e privati, operare presso industrie chimiche, farmaceutiche, alimentari e cosmetiche, ASL, ospedali, centri di ricerca per l’ambiente oppure svolgere la professione di insegnante o ricercatore.
Ottenendo il titolo di biologo o dottore in biologia, è possibile proseguire il proprio percorso di studi attraverso una specializzazione.
Le specializzazioni messe a disposizione dal sistema scolastico sono diverse, ma tra le più richieste troviamo la specializzazione in genetica, zoologia, botanica, microbiologia e molte altre.
Si può inoltre seguire il percorso che porta alla specializzazione in biologia marina o biologia evoluzionistica, branche molto particolari che con il passare del tempo destano sempre più curiosità, attirando l’attenzione degli studenti che le scelgono ammaliati dalle materie di studio.

Non ti resta che valutare attentamente questa ipotesi, poiché dalla tua scelta potrebbe dipendere il tuo futuro.
In ogni caso farai una scelta molto qualificata che ti permetterà di ampliare le tue conoscenze e seguire la strada professionale che ti permetterà di ricevere molte gratificazioni personali e lavorative.

Posted in Senza categoria.