servizio clonazione chiavi transponder

Chiave auto con transponder: come cambiarla in caso di perdita

La nuova tipologia di chiavi auto che le rende quasi impossibili da duplicare rende molto più difficile che si verifichi la possibilità di un furto del nostro automezzo.

Le chiavi con trasponder sono codificate elettronicamente con un codice univoco per ogni vettura che ne rende quasi impossibile farne un duplicato a meno di non avere la chiave master, originale con codice base o la matricola del codice che deve essere per ovvie ragioni be conservata e a disposizione in caso di smarrimento o rottura della chiave dell’auto.

Ma come funzionano queste chiavi?

 

Esse contengono al loro interno alcuni microchip elettronici codificati con la centralina dell’auto e la loro interazione non è limitata all’accensione ma è continuamente ripetuta a intervalli regolari stabiliti dalla casa madre dell’autmobile in modo da dare una protezione ulteriore di antifurto all’automobile anche mentre è in movimento.

In questo modo non è possibile aprire l’auto con la chiave trasponder e poi guidarla con un duplicato perché la macchina si arresterà alla prima sequenza di verifica con il chip della chiave.

Questa tecnologia è nata su stimolo delle compagnie assicurative per fornire un efficace mezzo di antifurto continuativo alle auto.

La prima volta che la chiave viene inserita nel blocchetto parte un segnale dalla chiave che ottiene dalla macchina, anche se spenta l’energia necessaria per la mini verifica che avviene fra i due sistemi grazie ad un chip passivo, mentre invece l’auto è in movimento parte il chip attivo che verifica sequenzialmente il codice.

E se si perde/rompe la chiave Trasponder?

 

Se perdete o rompete la chiave avete due possibilità di averne un duplicato, o grazie alla chiave master che viene sempre consegnata all’acquisto dell’automobile e permette varie copie di essa senza problemi o grazie al codice numerico allegato in forma cartacea che però richiederà più tempo di realizzazione da parte del fornitore in quanto la procedura non è una semplice copia ma una creazione ex novo della chiave originale.

chiave con transponder per autoSolitamente insieme alla copia verrà riconsegnata una nuova chiave master da conservare per facilitare in futuro l’operazione di duplicazione in caso di rottura o smarrimento della stessa.

E se non si dispone ne della chiave master ne del codice?

Niente paura, esistono alcune aziende specializzate in grado di rilevare il codice dal blocchetto dell’auto, quindi il costo sarà sicuramente più elevato perché dovranno uscire, lavorare sull’auto e sulla centralina, trovare il vecchio codice e riprodurre la chiave.

Se tutto questo non fosse possibile a causa di blocchi anti copia e decodifica della vostra centralina auto emessi a ulteriore protezione della sicurezza allora l’unica soluzione e riportare l’auto alla casa madre, se possibile o fare uscire loro in assistenza in modo che possano resettare il tutto assegnando un nuovo codice alla centralina, codificare una nuova chiave e creare una copia del vostro codice cartaceo per future problematiche.

 

Consigli utili a chi ha smarrito una chiave con traponder

 

Dato il costo elevato delle ultime operazioni descritte si consiglia sempre di conservare la chiave master o il codice numerico in forma cartacea in un luogo sicuro presso la propria abitazione e non nell’automobile in modo che sia di facile reperibilità e utilizzo in caso di perdita o rottura chiave con trasponder.

Posted in Servizi.