hotel metting roma

Eventi aziendali: consigli sulla location

Un evento aziendale è un’occasione speciale con la quale l’azienda si rivolge alla sua struttura interna o al pubblico, per le finalità più disparate.

Un evento aperto a tutti i dipendenti, con o senza le proprie famiglie, è spesso organizzato per celebrare un determinato traguardo, una ricorrenza, per focalizzare l’intera struttura sugli obiettivi futuri o per informarla di un prossimo cambiamento.

Di contro eventi organizzati per il lancio di un prodotto, un marchio o di una nuova collezione, sono rivolti all’esterno, ovvero ai clienti o consumatori ai quali l’azienda rivolge la propria attenzione.

quali sono gli elementi da prendere in considerazione affinché un determinato evento aziendale sia un successo?

 

LOCATION

 

In entrambi i casi, affinché l’evento abbia

una buona riuscita, è fondamentale la scelta della location adatta.

Entrambi, location e tipologia dell’evento, vanno di pari passo e sono imprescindibili dalla finalità che l’azienda si pone.

La scelta del setting adatto è condizionata dalla finalità a cui l’evento aspira, ed allo stesso tempo influisce fortemente sulla sua riuscita.

In primo luogo la location viene selezionata in base al numero di persone al quale l’evento si rivolge: più sarà ampio e più sarà necessario utilizzare un ambiente spazioso e comodo.

È necessario che gli ospiti siano a loro agio, così da focalizzare la propria attenzione sull’oggetto dell’evento stesso.

Per la presentazione di un determinato marchio o prodotto spesso si scelgono località esclusive o particolarmente suggestive:lo scopo è quello di impressionare ed affascinare gli ospiti, creando attrattiva nell’oggetto pubblicizzato.

Se invece lo scopo dell’evento è quello di informare i dipendenti di un determinato risultato o sul prossimo obiettivo da raggiungere, sarà necessario utilizzare un auditorium dotata di uno screen sul quale proiettare i dati da mostrare agli astanti.

Per gli open day o family day vengono spesso utilizzate strutture esterne, in grado di accogliere tutti gli invitati, facendoli sentire a casa e regalando loro una giornata piacevole e di svago.

 

INTRATTENIMENTO

 

Nel corso degli open day un’azienda mira a farsi conoscere al proprio esterno, dai piccoli consumatori ai grossi acquirenti, pubblicizzando i propri prodotti nel chiaro intento di suscitare un appeal e guadagnare così nuovi clienti.

Oppure nei family day l’azienda regala una giornata di svago ai propri dipendenti ed alle rispettive famiglie, permettendo loro di stare insieme e di conoscersi, cementando la coesione dell’intero gruppo di lavoro.

In entrambi i casi per la buona riuscita dell’evento è fondamentale l’intrattenimento dei propri ospiti.

Nel primo caso il lancio della nuova linea sarà accompagnato da messaggi e video promozionali del prodotto lanciato.

Magari accompagnando il tutto da una buona musica di sottofondo, un buffet di benvenuto ed una postazione bar alla quale servirsi di cocktail esclusivi.

Nel caso dei family day l’intrattenimento degli ospiti potrà essere affidato ad animatori professionisti, in grado di organizzare giochi o attività per coinvolgere tutti ed assicurare la buona riuscita dell’evento.

 

PRANZO, CENA CON SPETTACOLO O BUFFET?

 

a volte, nell’organizzare un determinato evento, specie se vede coinvolto un numero importante di invitati, il dubbio è se organizzare un pranzo o una cena, accompagnando il tutto da uno spettacolo artistico, o se predisporre un buffet al quale servirsi autonomamente.

Pranzo e cena sono sicuramente momenti graditi agli ospiti, ai quali proporre una cucina raffinata o ricercata.

Tuttavia sedersi a tavola per qualche ora a volte limita l’integrazione e la socializzazione tra tutti gli invitati.

Un buon compromesso potrebbe essere organizzare un buffet ampio, nel quale servire del ricercato finger food al quale abbinare eleganti cocktails.

 

Fonte: www.eventiaziendaliroma.eu

Posted in Azienda.